Home » SERVIZI » Competenze digitali » SEO: posizionamento

SEO: posizionamento

Cos’è la SEO: La SEO (acronimo di “Search Engine Optimization”) è quell’insieme di attività che permette di migliorare la posizione di un sito web tra i risultati di un motore di ricerca. Dette attività si modificano con il tempo, in quanto variano gli strumenti di analisi, di gestione, le aspettative degli utenti e dei motori di ricerca stessi.

I cinque macrocontenitori che monitoro quando costruisco un sito sono:


Contenuto

Caratteristiche del contenuto scritto:

  • ricco,
  • esaustivo,
  • fruibile,
  • interessante,
  • leggibile,
  • senza duplicati,
  • con indice,
  • accessibile per i non vedenti,
  • attenzione alle pagine statiche, che sono più rilevanti,
  • attenzione alla lunghezza degli articoli,
  • attenzione alle pagine statiche, che sono le più rilevanti.

Caratteristiche delle immagini:

  • attenzione alle dimensioni delle immagini,
  • attenzione al Tag Alt delle immagini,
  • attenzione ai siti dove si acquisiscono le immagini,
  • citazione di licenza e crediti.

Tecnical SEO

Focus:

  • velocità del sito (cache, minify, lazy loading),
  • https: sito sicuro,
  • presenza di faq,
  • schema e struttura di dati (completo di schema testing),
  • sitemap.xml,
  • robots.txt,
  • assenza di pagine di errore 404, impostazione di reindirizzamento “reverett 301”,
  • keywords, short e long tail.

SEO sulla pagina, ottimizzazione di:

  • Title (titolo che si vede su Google),
  • Metatitle (descrizione visibile su Google),
  • H1 (titolo dell’articolo cercato da Google),
  • Key frequency (frequenza delle parole chiavi sulla pagina),
  • Attributo Alt su immagini (testo alternativo),
  • Metatag (utili per i social),
  • Link interni ed esterni

Caratteristiche on site

Rendere contenuto appetibile ai motori di ricerca, con la presenza di:

  • frasi brevi,
  • indice,
  • immagini,
  • video,
  • dati strutturati,
  • faq.

Caratteristiche off site

Strutturazione di:

  • authority,
  • link building (link di siti esterni verso il proprio),
  • recensioni,
  • infografiche (grafici da immettere nelle immagini),
  • guest posting (scrittura di un articolo su altri blog, con lo scopo di rimandare con un link al proprio sito),
  • strategia per entrare su Google Discover.

Esperienza dell’utente sul sito

Attenzione a:

  • dare una facile navigazione,
  • dare una veloce navigazione,
  • inserire breadcrumb,
  • inserire visualizzazione dark mode,
  • inserire link interni,
  • formulare una registrazione facile,
  • inserire la barra di ricerca.

I miei studi in merito: